Pacco bomba sulla A/20, forse è un avvertimento

PALERMO - Potrebbe trattarsi di un messaggio della criminalità organizzata, secondo gli investigatori, il pacco con otto candelotti riempiti di polvere pirica (materiale utilizzato per i giochi d’artificio) ritrovato intorno alle 13,30 ai margini di una corsia della Messina-Palermo. Il materiale, chiuso all’interno di una scatola, è stato scoperto dal personale del Cas a ridosso di una piazzola di servizio del Consorzio in cui c’è anche una cabina elettrica. L’esplosivo, privo di innesco, è stato posizionato tra l’uscita della galleria Guardia e l’omonimo viadotto.
Leggi il seguito di questo post »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.