Messina tomò la calle. La lotta dei giovani spagnoli fa scuola.

foto Sturiale

di Tonino Cafeo

Tocca a Saro, che oltre ad essere il segretario cittadino dell’Arcigay è un omone che ha passato i quaranta da un pezzo, ricordare alle ragazze e ai ragazzi che hanno occupato largo San Giacomo ieri sera che l’indignazione non ha età e qualunque momento è buono per cominciare a cambiare il mondo.

Leggi il seguito di questo post »

Messina toma la calle. Sabato prossimo a Piazza Duomo i giovani Indignati.

di Tonino Cafeo

“Strani” adesivi fanno capolino da ieri sera dai muri delle vie di Messina. Sopra c’è scritto grande “toma la calle” e c’è l’invito a ritrovarsi  sabato pomeriggio nella piazzetta all’incrocio fra via Lepanto e via San Giacomo, accanto a piazza Duomo, quindi nel cuore della movida messinese.

“Toma la calle” è la parola d’ordine con cui le ragazze e i ragazzi – ma anche molti meno giovani – di Madrid si sono dati  appuntamento nelle scorse settimane presso Puerta del Sol per dare vita, attraverso un presidio permanente di massa, ad un vasto movimento di resistenza all’esclusione sociale e civile di intere generazioni provocata dalle politiche di austerity che le istituzioni finanziarie internazionali concordano con i governi europei – di centro destra come di centrosinistra – per  affrontare gli effetti della crisi economica. Leggi il seguito di questo post »

Falcone e Borsellino eroi per i giovani

Giovanni Falcone e Paolo Borsellino eroi per il 71% dei giovani. E’ questo il risultato di un’indagine condotta da Studenti.it. Il 24% li considera invece cittadini coraggiosi, al pari di altre vittime di mafia mentre, mentre per il 4% sono personaggi sconosciuti. Lunedì prossimo, in occasione del 19° anniversario della strage di Capaci – dove persero la vita il magistrato Giovanni Falcone, la moglie e tre agenti di scorta – il ministro dell’Interno Roberto Maroni sarà a Palermo. (Ansa, 20 maggio)

Giovani e promozione del benessere nel territorio di Patti (ME)

Il Cesv e il Coordinamento Locale di Comunità del Distretto socio-sanitario D30 presentano una ricerca sui comportamenti a rischio e la sicurezza stradale nel territorio di Patti: l’appuntamento è per domani, mercoledì 18 maggio, dalle ore 9, presso la sala “Mario Sciacca” del Comune di Patti.

Con il patrocinio dell’amministrazione comunale. Leggi il seguito di questo post »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.