Calcio, Mondiale Sudafrica: nel girone B vincono Corea del Sud ed Argentina


di S.I.

La prima vittoria ai mondiali sudafricani di calcio giunge dalla prima partita del girone B e ad opera della Corea del Sud, che regola una Grecia molto scadente per 2 a 0, grazie ad una rete per tempo realizzata – la prima – dal difensore Lee Jung e – la seconda – dall’esterno del Manchester United, Park Ji-Sung, una sorta d’icona nel suo Paese. Contrariamente alla delusione greca, per converso si é vista dunque una bella Corea del Sud, squadra compatta, elastica e che pratica un gioco veloce e con improvvise ripartenze: certo l’avversario non si é clamorosamente dimostrato alla sua altezza ma quello asiatico é un team certamente da tenere sott’occhio ed un buon candidato – a meno di soprese – al passaggio del turno.

Vince anche l’Argentina del ‘Mister’ Diego Maradona, battendo nella partita successiva la Nigeria per 1 a 0, in virtù del gol di Heinze, di testa ed in tuffo, dopo solo 6 minuti di gioco. Messi prova più volte ad arrotondare il risultato ma uno strepitoso Enyeama, portiere della squadra africana, nega all’attaccante argentino la gioia del gol. Ed accade persino che la Nigeria riesca a sfiorare il pareggio al 71′  in 2 occasioni, un diagonale di Taiwo prima ed un tiro di Uche ad una decina di minuti dal termine.

Molta curiosità stasera per la sfida tra l’Inghilterra di Capello e gli USA: inizio alle 20 e 30.

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: